Vai al contenuto

NOMI DEI MARCHI: Come Pronunciare i Nomi dei Marchi più Famosi in Inglese

    Nella nostra vita quotidiana siamo circondati da tantissimi brand, ai quali ci siamo abituati a tal punto da non accorgercene neanche! Ma quanto conosciamo davvero il mondo dei brand? E siamo sempre sicuri di pronunciare correttamente i loro nomi? In questo articolo, scoprirai tutto quello che c’è da sapere sui brand, sulla pronuncia e sulla storia dei loro nomi.

    La pronuncia corretta dei nomi dei Brand

    Cos’è un brand?

    Un brand è un segno particolare che si trova su qualsiasi oggetto usiamo e che lo rende riconoscibile ai nostri occhi. Che si tratti del nostro giocattolo preferito, di una merendina gustosa o degli abiti che indossiamo, riusciamo a distinguere un prodotto proprio grazie a segni unici e originali: il nome del brand, il logo, e persino un colore particolare.

    Perciò, un brand è una specie di etichetta che mette in risalto tutti gli oggetti di cui amiamo circondarci. In seguito, troverai un elenco dei brand più famosi e della loro corretta pronuncia. Tieni a mente che alcuni dei seguenti nomi hanno origine da lingue straniere, come l’inglese, il tedesco o il francese.

    1. Google – “Goo-gul”
    2. Microsoft – “My-kroh-soft”
    3. Amazon – “Am-uh-zon”
    4. Facebook – “Fayss-book”
    5. Twitter – “Twi-ter”
    6. Instagram – “In-sta-gram”
    7. Snapchat – “Snap-chat”
    8. WhatsApp – “Whats-app”
    9. Tesla – “Tes-lah”
    10. Sony – “So-knee”
    11. Dell – “Del”
    12. Lenovo – “Leh-no-vo”
    13. Toyota – “Toy-oh-ta”
    14. Honda – “Hon-da”
    15. Tesla – “Tes-lah”
    16. Mercedes-Benz – “Mer-say-deez Benz”
    17. Apple – “Ap-ul”
    18. Samsung – “Sam-sung”
    19. LG – “L-G”
    20. Nike – “Ni-key”
    21. Adidas – “Ah-dee-das”
    22. Puma – “Poo-ma”
    23. Zara – “Zah-rah”
    24. Gucci – “Goo-chee”
    25. Prada – “Prah-da”
    26. Louis Vuitton – “Loo-ee Vwee-tahn”
    27. Chanel – “Sha-nel”
    28. Rolex – “Row-leks”
    29. SpaceX – “Space-X”
    30. NASA – “Nah-suh”
    31. Netflix – “Net-flix”
    32. Hulu – “Hoo-loo”
    33. Disney+ – “Disney Plus”
    34. Zoom – “Zoo-m”
    35. Skype – “Sky-p”
    36. Uber – “Oo-ber”
    37. Airbnb – “Air-bee-en-bee”
    38. H&M – “H and M”
    39. Forever 21 – “Forever Twenty-One”
    40. Topshop – “Top-shop”
    41. Mango – “Man-go”
    42. Calvin Klein – “Kal-vin Kleyn”
    43. Versace – “Ver-sah-chee”
    44. Marc Jacobs – “Mark Jay-kubs”
    45. Valentino – “Val-en-tee-noh”
    46. Tiffany & Co. – “Tif-a-nee and Co.”
    47. Converse – “Con-vers”
    48. Vans – “Vanz”
    49. Timberland – “Tim-ber-land”
    50. Balenciaga – “Bah-len-see-ah-gah”
    51. Fila – “Fee-la”
    Prenota le tue Lezioni di Inglese Online

    Significato dei nomi dei Brand

    Molti brand si focalizzano attentamente sulla scelta del proprio nome, con l’obiettivo di trasmettere al pubblico un messaggio specifico. Spesso, i nomi dei brand si ispirano a svariati concetti, personaggi o racconti. Vediamo il significato di alcuni di questi nomi.

    Nike prende il nome dalla dea greca della vittoria, raffigurata come una donna alata, che rappresenta non solo il trionfo, ma anche forza e rapidità.

    La multinazionale giapponese Toyota, azienda che produce autoveicoli, deve il proprio nome al suo fondatore. Il suo cognome Toyoda significa “fertile campo di riso” in giapponese.

    Un altro esempio è LEGO, il cui nome è il risultato della contrazione dell’espressione danese “Leg Godt”, che significa “gioca bene”.

    L’azienda automobilistica Tesla è chiamata così in onore dell’inventore ed ingegnere elettrico Nikola Tesla.

    DELL, azienda tecnologica, porta il nome del suo fondatore, Micheal Dell.

    Un’altra azienda dal nome curioso è LG, il cui nome è l’acronimo di Lucky Goldstar.

    Invece, il nome Samsung è composto dalle parole Sam, che significa “tre” in coreano, e Sung, “stelle”.

    IBM è un altro acronimo, che sta per International Business Machines.

    La parola Nintendo è a sua volta formata da due parole giapponesi: Ni, che significa lasciare, e Ten, “fortuna”. In genere, Nintendo si traduce con “lascia la fortuna al paradiso”.

    Il nome Microsoft è una combinazione delle parole microcomputer e software.

    AMD è un acronimo per Advanced Micro Devices.

    Intel è l’abbreviazione di Integrated Electronics.

    Nokia prende il nome dalla città di Nokia, situata in Finlandia.

    Il famoso McDonalds deve il suo nome ai fondatori del ristorante, i fratelli Richard e Maurice McDonald.

    Dove, una delle più famose aziende di prodotti di bellezza e cura della pelle, trasmette col suo nome un senso di purezza e delicatezza.

    Sonny deriva dalla parola latina Sonus, che significa “suono”.

    Il nome Nivea, che ha come significato quello di purezza, indica la presenza di ingredienti naturali nei propri prodotti.

    ASOS, una delle più celebri aziende di abbigliamento nel mondo, è l’acronimo di ‘As Seen On Screen’. Il nome è stato poi abbreviato ed è diventato ASOS, più facile da ricordare e da pronunciare.

    Starbucks è tra le aziende più conosciute nel settore del caffè. Originariamente, l’azienda si chiamava “Starbo”, nome di una città situata nel nord America. Il nome ‘Starbucks’, come uno dei personaggi di Moby Dick, era quello che le persone ricordavano meglio.

    Il nome di Amazon prende spunto dal Rio delle Amazzoni, facendo riferimento all’ampia gamma di prodotti disponibili sullo store.

    L’azienda Blackberry prende il nome dal frutto, la mora, per la somiglianza con i tasti dei cellulari prodotti.

    Reddit, definita la prima pagina di internet, simula l’espressione ‘Read it’, indicando lo scopo principale del brand, che è quello di offrire contenuti provenienti da ogni parte del mondo.

    Ultima ma non per importanza, l’azienda Durex richiama nel proprio nome il termine “durabilità”, che è la caratteristica principale per un’azienda che produce contraccettivi.

    Fantastico! Siamo giunti al termine di questa lezione. Come ti abbiamo anticipato, facendo pratica sulla pronuncia dei brand che abbiamo visto insieme, riuscirai ad avere una perfetto pronuncia in inglese! Per migliorare le tue capacità linguistiche in lingua inglese, puoi continuare il tuo studio di lingua inglese approfondendo l’argomento sulle preposizioni in inglese, ciao e alla prossima!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *